Punta Secca

In Sicilia, nei luoghi di Montalbano

Il Borgo marinaro di Punta Secca

Frazione di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa, Punta Secca è un piccolo e antico porto peschereccio a sud della Sicilia.

La gente del posto la chiama "A SICCA" (la secca) per indicare per la presenza di una piccola formazione di scogli di fronte alla spiaggia di levante, appunto una "secca".

Il borgo, unitamente alla vicina Punta Braccetto, esisteva già in epoca remota e fu occupato da Bizantini, Arabi e Normanni.

Negli ultimi anni, grazie alla Fiction televisiva di Montalbano ambientato in questi luoghi, è stato notevolmente rivalutato permettendo nella sua semplicità di per trascorrere delle magnifiche vacanze, sia in estate, che in periodi non estivi.

Ai tempi degli Arabi era chiamata ʿAyn al-Qasab, ma nel corso dei secoli acquisì parecchi altri nomi tra cui: "Raʾs Karam", "Raʾs Karama", "Capo Scaramia" e, recentemente, "Capo Scalambri" (nome ancora oggi visibile in alcune carte geografiche e in quelle "nautiche") da cui prende il nome la torre Scalambri, torre costiera difensiva costruita nel XVI secolo.

" Sai tu la terra ove i cedri fioriscono? Splendon tra le brune foglie arance d’oro pel cielo azzurro spira un dolce zeffiro umil germoglia il mirto, alto l’alloro. (Goethe) "
Immagine appartamenti divisore Immagine appartamenti divisore

Questo sito fa uso dei cookie per migliorare l'esperinza di navigazione, continuando acconsenti all'uso dei cookie